L’arte della cura di sé è un modo per insegnare a guardarsi con occhi diversi, a trovare il punto di vista che ci fa sorridere e commuovere quando pensiamo a noi. Gli incontri sono dedicati a dei temi specifici, per aiutarci ad imparare come prendere coscienza delle nostre potenzialità,  delle qualità che si possono agire per raggiungere e mantenere il nostro benessere personale. Per creare delle abitudini, delle routine da poter utilizzare quotidianamente per aumentare il nostro benessere psico-fisico ed energetico. 

 

Le esperienze che si vivono in questo modo permettono di memorizzare a livello emotivo ed energetico sensazioni positive legate a quello cui ci si è dedicati con attenzione. Questa memoria, può diventare la base per costruire o per continuare l'esperienza del proprio ben – essere.

Se si pensa alle emozioni che suscitano alcuni ricordi, è facile immaginare come quella che si vive durante questi momenti dedicati allo star bene, essendo una combinazione di esperienza sensoriale/fisica e di vissuto emozionale, abbia i presupposti per rimanere nella memoria e poter aiutare positivamente nelle scelte.

Gli incontri

 

Gli incontri sono indipendenti tra loro e sono  strutturati in moduli di circa due ore e mezza, ed ognuno è dedicato ad un tema specifico.

  L’energia e il respiro

Il respiro è la base della nostra vita ed anche della nostre forze, della nostra energia. Prendere consapevolezza del proprio ritmo nel respirare, dell’effetto del come respiriamo sul nostro corpo e sulla nostra mente ci aiuta a capire come il respiro e l’energia siano connessi ed anche come favorirne  il flusso naturale.

  La pancia intelligente. 

Con il contributo della nutrizionista  Paola Cais

Cosa succede quando ingerisco un alimento? Come scelgo quello che mangio? Come posso imparare a mangiare e bere bene?   Cosa è utile sapere della digestione per mangiare bene ma soprattutto in modo sereno? Dal momento che la pancia è intelligente, impariamo a parlarle..

  L’automassaggio e lo specchio

La pelle è l’organo di senso più esteso del corpo, ed è importante imparare  a prendersene cura, sapendo che quello che noi vediamo e sentiamo è anche la protezione, la parte tangibile dei nostri confini.

Così imparare a conoscersi attraverso il con-tatto usando le  tecniche di auto -massaggio, porta ad un nuovo punto di vista che  aiuta a sentirsi, scoprirsi, accettarsi, piacersi.

  L’ascolto e la percezione del nostro spazio-tempo

Ascoltarsi prima di ascoltare: tutti sappiamo che è importante, ma spesso è difficile farlo o farlo in modo sereno. Quando si riesce ad ascoltarsi, aumenta la percezione del proprio spazio - tempo e ci muove in modo diverso, più rispettosi dei propri limiti e più consapevoli delle proprie possibilità. 

  Osservazione e attenzione 

L’osservazione porta il distacco necessario a darsi il tempo di capire come agire, cosa fare dopo, di valutare, di prepararsi. È possibile  imparare a concentrarsi nel modo giusto per far sì che il tempo dei nostri occhi sia agito in modo attivo verso gli stimoli che ci arrivano, razionalizzando così l’energia che ci serve per essere attenti.